Assicurativo 2.0    Store    Segnala    Dizionario    G.U.    Giurisprudenza    Rassegna Enti   
invio comunicati a info@assicurativo.it facebook twitter telegram mail    

 

Isvap 2007-07-12 - Pdf - Stampa

CIRCOLARE N. 577/D Oggetto: Disposizioni in materia di sistema dei controlli interni e gestione dei rischi.

La solvibilitā delle imprese di assicurazione, la necessitā di assicurarne la sana e prudente
gestione, e con esse la stabilitā del settore assicurativo, non possono prescindere da un
solido governo societario e dal buon funzionamento del sistema dei controlli interni e di
gestione dei rischi. Fonte: Isvap

 

I

INDICE
PARTE I - DISPOSIZIONI DI CARATTERE GENERALE
Art.1 Premessa
Art.2 Ambito di applicazione
Art.3 Definizione del sistema dei controlli interni
PARTE II - SISTEMA DEI CONTROLLI INTERNI E GESTIONE DEI RISCHI: RUOLO
DEGLI ORGANI SOCIALI
Art.4 Consiglio di amministrazione
Art.5 Comitato di controllo interno
Art.6 Alta direzione
Art.7 Collegio sindacale
PARTE III - COMPONENTI DEL SISTEMA DEI CONTROLLI INTERNI
Art.8 Cultura del controllo
Art.9 Attività di controllo e separazione dei compiti
Art.10 Flussi informativi e canali di comunicazione
Art.11 Sistema dei controlli interni e attività aziendali affidate in outsourcing
Art.12 Monitoraggio e revisione interna
Art.13 Collaborazione tra funzioni e organi deputati al controllo
PARTE IV - GESTIONE DEI RISCHI
Art.14 Obiettivi del sistema di gestione dei rischi
Art.15 Individuazione e valutazione dei rischi
Art.16 Stress test
Art.17 Funzione di risk management
PARTE V - CONTROLLO INTERNO E GRUPPI ASSICURATIVI
Art.18 Controllo interno e gruppi assicurativi
PARTE VI - COMUNICAZIONI ALL’ISVAP E DISPOSIZIONI FINALI
Art. 19 Comunicazioni all’ISVAP
Art. 20 Disposizioni finali

3 ISVAP -
Istituto di Diritto Pubblico -
Legge 12 Agosto 1982, n. 576


PARTE I
DISPOSIZIONI DI CARATTERE GENERALE
Art. 1 Premessa
La solvibilità delle imprese di assicurazione, la necessità di assicurarne la sana e prudente
gestione, e con esse la stabilità del settore assicurativo, non possono prescindere da un
solido governo societario e dal buon funzionamento del sistema dei controlli interni e di
gestione dei rischi.

Gli strumenti di vigilanza prudenziale, espressi essenzialmente in termini di adeguati
accantonamenti tecnici a fronte degli impegni assunti verso gli assicurati, di attivi idonei e
sufficienti alla copertura di tali impegni e di requisiti patrimoniali minimi per fronteggiare i
rischi, calcolati in via semplificata, non sono in grado da soli di assicurare uno sviluppo
equilibrato dell’impresa.

E’ necessario che tali strumenti prudenziali di tipo quantitativo siano affiancati da requisiti
qualitativi di gestione che assicurino una adeguata governance, efficaci ed efficienti sistemi
di controllo interno e di individuazione, valutazione e controllo dei rischi.

Tenuto anche conto dell’evoluzione del quadro regolamentare europeo verso un nuovo
regime di solvibilità maggiormente orientato ad un approccio per “rischi” e al rafforzamento
dei citati requisiti qualitativi, con la presente circolare si forniscono nuove indicazioni, rispetto
a quelle impartite nel 1999 con la circolare 366, volte a favorire, pur nel rispetto
dell’autonomia imprenditoriale, la realizzazione di adeguati sistemi di controllo interno e di
gestione dei rischi, che ciascuna impresa dovrà sviluppare tenendo conto delle proprie
caratteristiche dimensionali ed operative e del proprio profilo di rischio.

Le presenti disposizioni riflettono le indicazioni sul tema formulate dal CEIOPS1, nonché i
principi della IAIS2.

Art. 2 Ambito di applicazione
Le disposizioni della presente circolare si applicano:

- alle imprese di assicurazione con sede legale in Italia;

- alle sedi secondarie in Italia di imprese di assicurazione con sede legale in uno Stato
terzo rispetto allo S.E.E.;

- alle imprese che esercitano la sola riassicurazione, ivi comprese le rappresentanze di
imprese aventi sede legale in uno Stato terzo rispetto allo S.E.E., nonché alle
rappresentanze di imprese di riassicurazione aventi sede legale in un altro Stato dello
S.E.E.


Link: http://www.isvap.it/isvap_cms/docs/F1799/isvc0577.


Non perdere gli aggiornamenti via Telegram o via email:

Email: (gratis Info privacy)




2007-07-12 Chi: Spataro Fonte: Isvap

Isvap - Indice: 1. La Rassegna assicurativa su assicurativo.it 2. Tar Lazio 535 del 2013: Isvap/Ivass competente sulla tutela dei consumatori 3. Saranno assicurabili anche i diversamente abili psichici e curati con farmaci psicotropi 4. Terremoto: l'ISVAP invita a prorogare il pagamento dei premi 5. Polizze vita: contenuti minimi, regolamento 40 del 3 maggio 2012 6. Scatola nera: Ania vs Isvap 7. Isvap: le Regole delle Assicurazioni 8. L'invio della sentenza di condanna all'ISVAP 9. Isvap: Regolamento n. 34 su promozione e collocamento di contratti di assicurazione via Internet e al telefono 10. Relazione dell'Isvap - Torna alle guide




Argomenti:



eventi sponsorizzati:



Novitā:

Strisce pedonali ed educazione stradale, dal Canada alla Cina La scatola nera della regione Lombardia: sconti sulla base dello stile di guida ecologico. Danno alla salute e quantificazione come sinistro stradale: Cassazione civile III civile n. 28986 del 2019 Scatola nera e riduzione dei premi delle polizze assicurative Dispositivi antiabbandono da oggi obbligatori Sinistri in bicicletta: BikeItalia, Submarine Istat: la mappe del pericolo Non solo diritto: per cinque sere in compagnia del paradiso Privacy: titolare o responsabile ? Cassazione su Pedone e esclusione della responsabilitā del conducente










Indice:
Documenti
- Banca dati
- Codice assicurazioni
- Commenti
- Dizionario
- Gazzetta assicurativa
- Giurisprudenza
- Legislazione
- Regolamento
- Video
Danno non patrimoniale
- Calcolo non patrimoniale

Danno Biologico
- Calcolo danno biologico
- Danno biologico
- Sentenze
- Norme

Danno Esistenziale
- Danno esistenziale
- Sentenze
- Norme

Tabelle
- Tabella di Milano (2011)
- Tabella danno biologico Roma 2007
- Tabella di Firenze (2007)
- Tabella punti Micropermanenti
- Tabella Inail
- Tabella invalidità micropermanenti
- Tabella in formato.xls
- Allegati in formato testo
- Tabella Inail
Indennizzo Diretto
- Controlla i risarcimenti !
- News
- Faq

Rca
- Notizie
- Sentenze
- Norme

Altri
- Convegni
- Calcolo di danno biologico
- Software calcolo danno biologico
- Newsletter
- Mondo auto
- Software


I testi sono degli autori e di IusOnDemand srl, cc nc sa - Documenti non ufficiali - P.IVA: 04446030969 - About - Map - Privacy - Cookie - Condizioni d'uso - Logo - In