Assicurativo 2.0    Store    Segnala    Dizionario    G.U.    Giurisprudenza    Rassegna Enti   
invio comunicati a info@assicurativo.it facebook twitter telegram mail    

 
La prova del sorpasso pericoloso

19,90 €       download immediato

adv iusondemand

Assicurativo 2010-01-29 - Pdf - Stampa

Conclusioni e notifiche nelle citazioni in caso di sinistri esteri in Italia

Come fare le conclusioni, nelle cause relative appunto al risarcimento del danno da sinistro avvenuti in Italia con controparte estera. Ringraziamo l'avv. Savoia per la cortese autorizzazione che ci ha dato a ripubblicare i suoi contenuti. Fonte: avv. Renato Savoia

 

Youtube unavailable. Clicca o scrolla per attivarlo.
D

Dopo l'intervento al Convegno di Verona, mi sento spesso chiedere come fare le conclusioni, nelle cause relative appunto al risarcimento del danno da sinistro avvenuti in Italia con controparte estera.

 

La risposta è contenuta nell'art. 126, 2° comma del codice delle assicurazioni, letto unitamente all'art. 144, 3° comma.

 

L'art. 126, 2° comma (Ufficio centrale italiano) :

 

2. L’Ufficio centrale italiano, oltre ai compiti di cui all’articolo 125, svolge le seguenti attività:

a) stipula e gestisce, in nome e per conto delle imprese aderenti, l'assicurazione frontiera disciplinata nel regolamento adottato, su proposta dell’ISVAP, dal Ministro delle attività produttive e provvede alla liquidazione e al pagamento degli indennizzi dovuti;

b) assume, nelle ipotesi di cui al comma 2, lettera b), comma 3, lettere b) e c), ed al comma 4 dell'articolo 125, ai fini del risarcimento dei danni cagionati dalla circolazione in Italia dei veicoli a motore e natanti, la qualità di domiciliatario dell'assicurato, del responsabile civile e della loro impresa di assicurazione;

c) è legittimato a stare in giudizio, nelle ipotesi di cui al comma 2, lettera b), al comma 3, ed al comma 4, dell’articolo 125, in nome e per conto delle imprese aderenti, nelle azioni di risarcimento che i danneggiati dalla circolazione in Italia di veicoli a motore e natanti immatricolati o registrati all'estero possono esercitare direttamente nei suoi confronti secondo quanto previsto agli articoli 145, comma 1, 146 e 147. Si applicano anche nei confronti dell’Ufficio centrale italiano le disposizioni che regolano l'azione diretta contro l'impresa di assicurazione del responsabile civile secondo quanto previsto dall’articolo 144.

 

L'art. 144, 3° comma:

 

3. Nel giudizio promosso contro l'impresa di assicurazione è chiamato anche il responsabile del danno.

 

 

In breve: nel caso di azione diretta l'UCI è domiciliatario del proprietario straniero, il quale deve essere chiamato nel giudizio ma solo ai fini dell'integrazione del contraddittorio.

 

Se invece chiediamo la condanna anche personalmente del proprietario, in via solidale con UCI, ecco che non potrà essere utilizzata la notifica presso l'UCI ma occorrerà utilizzare la notifica all'estero, secondo i dettami dell'art. 142 c.p.c..

 

Renato Savoia


Link: http://www.renatosavoia.com/news/visual.php?num=70


Non perdere gli aggiornamenti via Telegram o via email:

Email: (gratis Info privacy)




2010-01-29 Chi: Avv. Renato Savoia Fonte: avv. Renato Savoia

Assicurativo - Indice: 1. A Ottobre a Milano IT'S ALL CIO & TECHNOLOGY 2. 15 Ottobre a Milano: IT's Crm Contact Center 3. Verbale e sinistro: il valore di prova 4. Indecisi nel voto ? chivoto.it per trovare ogni candidato e quello che dice 5. La prova del sorpasso pericoloso - Ebook, Checklist e Modello 6. Come comportarsi in caso di falsa denuncia di sinistro fantasma - EBOOK e AUDIO 7. Fare Pubblicita' sui siti IusOnDemand 8. Rapporto sul numero e costo del contenzioso assicurativo in Italia fino al 2017 9. Assistenti vocali: come funziona Alexa 10. Caffe20.it disponibile su dispositivi Alexa compatibili - Torna alle guide




Argomenti:



eventi sponsorizzati:



Novità:

15 Ottobre a Milano: IT's Crm Contact Center A Ottobre a Milano IT’S ALL CIO and TECHNOLOGY Cattolica assicuraaioni e Soliditas per la responsabilità sociale d’impresa e la sostenibilità Scatola nera e il valore della prova secondo la sentenza n. 1392/2019 del Giudice di Pace di Sorrento Il danno non patrimoniale da uccisione dei prossimi congiunti GDP di Cerignola: Inammissibile l'intervento in giudizio dell'assicuratore del danneggiato - Commento e sentenza A Verona: l’assicuratore ‘responsabile’ e le sue responsabilità. Il nuovo impianto sanzionatorio Cassazione sul risarcimento danni e inps, preventivi e onere della prova La Cassazione sul sinistro mortale, duplicazione del danno e risarcimento










Indice:
Documenti
- Banca dati
- Codice assicurazioni
- Commenti
- Dizionario
- Gazzetta assicurativa
- Giurisprudenza
- Legislazione
- Regolamento
- Video
Danno non patrimoniale
- Calcolo non patrimoniale

Danno Biologico
- Calcolo danno biologico
- Danno biologico
- Sentenze
- Norme

Danno Esistenziale
- Danno esistenziale
- Sentenze
- Norme

Tabelle
- Tabella di Milano (2011)
- Tabella danno biologico Roma 2007
- Tabella di Firenze (2007)
- Tabella punti Micropermanenti
- Tabella Inail
- Tabella invalidità micropermanenti
- Tabella in formato.xls
- Allegati in formato testo
- Tabella Inail
Indennizzo Diretto
- Controlla i risarcimenti !
- News
- Faq

Rca
- Notizie
- Sentenze
- Norme

Altri
- Convegni
- Calcolo di danno biologico
- Software calcolo danno biologico
- Newsletter
- Mondo auto
- Software


I testi sono degli autori e di IusOnDemand srl, cc nc sa - Documenti non ufficiali - P.IVA: 04446030969 - About - Map - Privacy - Cookie - Condizioni d'uso - Logo - In