Assicurativo 2.0    Store    Segnala    Dizionario    G.U.    Giurisprudenza    Rassegna Enti   
invio comunicati a info@assicurativo.it facebook twitter telegram mail    

 

Ivass 2015-06-24 - Pdf - Stampa

Relazione IVASS

Relazione sull’attività svolta dall’Istituto
nell’anno 2014 Fonte: ivass download pdf

 

Youtube unavailable. Clicca o scrolla per attivarlo.

2

2.2 - Tipologie di violazioni sanzionate

I casi di radiazione - che come detto rappresentano oltre il 30% dei provvedimenti adottati, in linea con l’incidenza rilevata nel 2013 - riguardano in prevalenza, come nei precedenti anni, le seguenti ipotesi:

  • la mancata rimessa alle imprese o agli intermediari di riferimento di somme riscosse a titolo di premi;
  • la violazione degli obblighi di separatezza patrimoniale derivante dalla mancata costituzione o da una non corretta gestione del conto corrente separato;
  • la falsificazione di documentazione contrattuale; - la contraffazione della firma dei contraenti;
  • la comunicazione ai contraenti di circostanze non rispondenti al vero, ovvero il rilascio di false attestazioni in sede di offerta contrattuale. I casi di censura, che costituiscono nell’anno in corso la misura disciplinare adottata con frequenza percentualmente più rilevante (in oltre il 42% dei provvedimenti), hanno riguardato principalmente:
  • la violazione delle regole di trasparenza, diligenza, correttezza e professionalità nei confronti degli assicurati; - l’accettazione di contante in violazione della normativa sui mezzi di pagamento ammissibili;
  • la violazione delle disposizioni in materia di adeguatezza dei contratti offerti e informativa precontrattuale.

In alcuni casi, in linea con l’orientamento consolidato assunto dal Collegio di garanzia e in applicazione dell’art. 62, comma 3 del Regolamento ISVAP n. 5/2006, è stata irrogata la sanzione immediatamente inferiore rispetto a quella edittale tenuto conto delle circostanze soggettive ed oggettive acclarate quali, ad esempio, la modesta entità, per numero o per importo, delle violazioni accertate ovvero comportamenti di “ravvedimento operoso” dell’intermediario, volti a porre rimedio alle irregolarità accertate. Alcuni provvedimenti disciplinari sono stati adottati nei confronti di intermediari non più iscritti al RUI al momento della segnalazione dell’illecito all’IVASS perché cancellati su richiesta o in seguito all’adozione di precedenti provvedimenti di radiazione; per tali soggetti si è comunque proceduto, tenuto conto del consolidato orientamento secondo il quale rileva la circostanza che le irregolarità siano state commesse in costanza di iscrizione nel RUI.

download pdf


Link: http://www.ivass.it/ivass_cms/docs/F291/RELAZIONE%


Non perdere gli aggiornamenti via Telegram o via email:

Email: (gratis Info privacy)




2015-06-24 Chi: Spataro Fonte: ivass

Ivass - Indice: 1. Il report sulle polizze vita dormienti presso imprese estere 2. Scatola nera e riduzione dei premi delle polizze assicurative 3. Rapporto sul numero e costo del contenzioso assicurativo in Italia fino al 2017 4. VIDEO: Relazione IVASS attivita' 2016 5. Offrire polizze online: ecco le regole 6. Rossi, Banca d'Italia e Ivass: la tutela del consumatore nei prodotti assicurativi 7. La Rassegna assicurativa su assicurativo.it 8. Riforma della CARD: la relazione del prof. Cesari (consigliere IVASS) 9. Roma: Formazione per avvocati con crediti formativi presso l'IVASS 10. IVASS: Il Ramo r.c. auto: raffronto tra l’Italia e alcuni paesi della UE - Torna alle guide




Argomenti:



Novità

M and A in the Credit Management Industry Cassazione su terzo vittima e proprietario del veicolo Le polizze sui rischi legate alla cybersecurity White list contro i siti non autorizzati I dark patterns da evitare nello sviluppo di interfacce informatiche. Nomi di spicco nel mondo assicurativo alla nona edizione di ITALY INSURANCE FORUM Responsabilità per investimenti di pedone al buio IKN Italy annuncia la sesta edizione degli Italy Insurance Awards, l’iniziativa che promuove i successi e le best practice del mondo assicurativo Alcoltest, avviso di assistenza con difensore di fiducia, nullità sanabile.









Indice:
Documenti
- Banca dati
- Codice assicurazioni
- Commenti
- Dizionario
- Gazzetta assicurativa
- Giurisprudenza
- Legislazione
- Regolamento
- Video
Indennizzo Diretto
- News
- Faq

Rca
- Notizie
- Sentenze
- Norme

Altri
- Convegni
- Newsletter






I testi sono degli autori e di IusOnDemand srl, cc nc sa - Documenti non ufficiali - P.IVA: 04446030969 - About - Map - Privacy - Cookie - Condizioni d'uso - Logo - In