Assicurativo 2.0    Store    Segnala    Dizionario    G.U.    Giurisprudenza    Rassegna Enti   
invio comunicati a info@assicurativo.it facebook twitter telegram mail    

 
Sinistro Fantasma: come difendersi

9,90 €       download immediato

adv iusondemand

Omicidio stradale 2017-02-20 - Pdf - Stampa

Omicidio stradale: una sentenza del 2012

Giova leggere una sentenza del 2012, prima della riforma, che descrive la prassi del patteggiamento e la necessita' di motivare approfonditamente la discrezionalita' del giudice. Vedremo con altra sentenza piu' recente cosa cambia oggi Fonte: Cassazione

 

C

Cassazione Penale Sent. Sez. 4 Num. 48002 Anno 2012
Presidente: SIRENA PIETRO ANTONIO
Relatore: SIRENA PIETRO ANTONIO
Data Udienza: 30/11/2012


Il ricorrente rileva che il giudice ha irrogato la suddetta sospensione della
patente nella misura prossima al massimo di anni tre, prevista alla data di
commissione del reato, in contrasto con la riconosciuta modesta gravita' del fatto, pure esplicitata in sentenza, e senza motivare sulle ragioni di una
applicazione cosi' rigorosa della stessa sanzione.

Considerato in diritto

Il ricorso e' fondato, per le ragioni di seguito esposte.

In vero, il giudicante, nel procedere alla applicazione della sospensione della
patente di guida, non ha esplicitato alcuna ragione posta a fondamento della
determinazione in concreto della stessa sanzione, che e' stata peraltro
discrezionalmente irrogata in una misura prossima al massimo prevista dalla
cornice normativa vigente alla data del fatto.

E pero', questa Suprema Corte ha chiarito, in tema di dosimetria del trattamento
sanzionatorio, che quanto piu' il giudice intenda discostarsi dal minimo edittale, tanto piu' ha il dovere di dare ragione del corretto esercizio del proprio potere
discrezionale, indicando specificamente, fra i criteri oggettivi e soggettivi
enunciati dall'art. 133 cod. pen., quelli ritenuti rilevanti ai fini di tale giudizio
(Cass. Sez. 6, Sentenza n. 35346 del 12/06/2008, dep. 15/09/2008, Rart. 241189).

E utilizzando il richiamato principio in riferimento alla applicazione della sanzione
amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida che venga
disposta nell'ambito della sentenza di patteggiamento - ipotesi che viene
specificamente in rilievo nel caso di specie - la giurisprudenza di legittimita' ha
rilevato che il giudice deve fornire una espressa motivazione sul punto, allorche' la misura sanzionatoria si discosti dal minimo edittale (Cass. Sez. 4, Sentenza n. 35670 del 26/06/2007, dep. 28/09/2007, Rv. 237470).

Conclusivamente, si registra nella sentenza impugnata un vizio motivazionale, che concerne la determinazione della durata della sospensione della patente di
guida, posta a carico dell'imputato, atteso che la sanzione e' stata applicata in una misura prossima al massimo previsto dall'art. 186, comma 2, lett. c), cod. strada.

Si impone, pertanto, l'annullamento con rinvio della sentenza impugnata, limitatamente alla statuizione relativa alla sospensione della patente di guida.

P.Q.M.

Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Annulla la sentenza impugnata limitatamente alla statuizione concernente la
sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida, con rinvio al Tribunale di Como per l'ulteriore corso.

Cosi' deliberato in camera di consiglio, il 30 novembre 2012.


Non perdere gli aggiornamenti via Telegram o via email:

Email: (gratis Info privacy)




2017-02-20 Chi: Spataro Fonte: Cassazione

Omicidio stradale - Indice: 1. Omicidio stradale alla Consulta 2. Omicidio stradale, attenuanti e accessorie 3. Omicidio stradale e arresti domiciliari e pericolo della reiterazione 4. Dash Cam, dashboard camera o DVR auto 5. Omicidio stradale, distanza di sicurezza e cinture sui sedile posteriore 6. Omicidio stradale: le prime assurdita' - UPD 7. Omicidio stradale 8. Omicidio stradale per gli enti che curano i tratti stradali ? 9. Approvato l'omicidio stradale: piu' pene e piu' manto stradale. Attenzione alle lesioni personali gravi e gravissime 10. Omicidio stradale: l'ultima bozza approvata - Torna alle guide




Argomenti:

Novità:

La prova del sorpasso pericoloso - Ebook, Checklist e Modello Salute e mancata formazione del consenso informato - danni Sportello telematico dell’automobilista: l’Autorità chiede maggiori garanzie Come comportarsi in caso di falsa denuncia di sinistro fantasma - EBOOK e AUDIO Fare Pubblicita' sui siti IusOnDemand Conclusa la sesta edizione di ITALY INSURANCE FORUM Bene l’UE su scatola nera. Opportunità win-win per compagnie assicurative e clienti Ernia parzialmente corretta, risarcimento danno Guida: Il risarcimento del terzo trasportato in sinistro stradale v1.5 del 2019










Indice:
Documenti
- Banca dati
- Codice assicurazioni
- Commenti
- Dizionario
- Gazzetta assicurativa
- Giurisprudenza
- Legislazione
- Regolamento
- Video
Danno non patrimoniale
- Calcolo non patrimoniale

Danno Biologico
- Calcolo danno biologico
- Danno biologico
- Sentenze
- Norme

Danno Esistenziale
- Danno esistenziale
- Sentenze
- Norme

Tabelle
- Tabella di Milano (2011)
- Tabella danno biologico Roma 2007
- Tabella di Firenze (2007)
- Tabella punti Micropermanenti
- Tabella Inail
- Tabella invalidità micropermanenti
- Tabella in formato.xls
- Allegati in formato testo
- Tabella Inail
Indennizzo Diretto
- Controlla i risarcimenti !
- News
- Faq

Rca
- Notizie
- Sentenze
- Norme

Altri
- Convegni
- Calcolo di danno biologico
- Software calcolo danno biologico
- Newsletter
- Mondo auto
- Software


I testi sono degli autori e di IusOnDemand srl, cc nc sa - Documenti non ufficiali - P.IVA: 04446030969 - About - Map - Privacy - Cookie - Condizioni d'uso - Logo - In