Assicurativo 2.0    Store    Segnala    Dizionario    G.U.    Giurisprudenza    Rassegna Enti   
invio comunicati a info@assicurativo.it facebook twitter telegram mail    

 
Gli adempimenti privacy per la tua attività
adv iusondemand

Preventivi 2017-05-25 - Pdf - Stampa

Vietato incrociare i preventivi per finalità antifrode

Preventivi per sostituzione di vetri ?
Non si possono archiviare per incrociare nella prevenzione delle frodi assicurative. Dalla Newsletter del Garante Fonte: Garante Privacy

 

Passi evidenziati:

  •  tutela della privacy e l’esercizio di fin
  • Per la sostituzione dei vetri, così da poterle
  • Da un’ingiustificata presunzione di intento fra
  •  in assenza di idonee basi normative e di adegua
  • S

    Sostituzione vetri auto: 

    no alla schedatura di chi chiede un preventivo 

    I sistemi antifrode devono tutelare la privacy 

    e offrire garanzie di terzietà

    Il Garante della privacy ha respinto la richiesta di una società specializzata nella riparazione di cristalli per autoveicoli di istituire una banca dati dei propri clienti, anche potenziali, sulla base del bilanciamento di interessi tra la tutela della privacy e l’esercizio di finalità antifrode.


    Il progetto presentato al vaglio dell’Autorità avrebbe previsto la creazione di una piattaforma su cui registrare le informazioni relative a soggetti che richiedono preventivi per la sostituzione dei vetri, così da poterle incrociare con chi, entro i sei mesi successivi, decide di sottoscrivere una polizza “cristalli” o denuncia un sinistro di tale tipo.

    Questa attività, secondo l’azienda, avrebbe consentito alle assicurazioni di individuare eventuali tentativi di truffa e di bloccare conseguentemente la copertura a chi presenta richieste di risarcimento con denunce presumibilmente “post-datate”. Proprio sulla base di tale finalità antifrode, la società ha quindi presentato istanza al Garante per vedersi riconosciuto un “bilanciamento degli interessi” tra la tutela della privacy degli utenti e le finalità antifrode rappresentate, così da poter procedere nel trattamento dei dati personali senza dover acquisire il consenso dei propri utenti.

    Nel corso dell’istruttoria l’Autorità ha però rilevato numerose criticità. Ha innanzitutto sottolineato che la normativa attribuisce le attività di prevenzione e contrasto di fenomeni fraudolenti in ambito assicurativo a soggetti pubblici muniti di idonee garanzie di terzietà. La banca dati, al contrario, verrebbe creata da un soggetto privato che, tra l’altro, neppure prevede tale finalità nel proprio oggetto sociale. Inoltre risulterebbe molto compromessa, da un’ingiustificata presunzione di intento fraudolento, la possibilità di stipula di polizze nel caso in cui, in precedenza, l’interessato avesse richiesto un preventivo non seguito dalla sostituzione dei vetri.


    Il Garante ha quindi respinto la richiesta di bilanciamento di interessi per la costituzione di una banca dati antifrode in assenza di idonee basi normative e di adeguate garanzie di indipendenza nella valutazione da parte della società che la gestirebbe.


    Non perdere gli aggiornamenti via Telegram o via email:

    Email: (gratis Info privacy)




    2017-05-25 Chi: Saptaro Fonte: Garante Privacy

    Preventivi - Indice: 1. Cassazione sul risarcimento danni e inps, preventivi e onere della prova 2. Scegliere una compagnia online non famosa: quali i rischi ? 3. Assicurazioni on line 4. Preventivi RC auto 5. Preventivi via internet - Torna alle guide




    Argomenti:



    eventi sponsorizzati:



    Novità:

    15 Ottobre a Milano: IT's Crm Contact Center A Ottobre a Milano IT’S ALL CIO and TECHNOLOGY Cattolica assicuraaioni e Soliditas per la responsabilità sociale d’impresa e la sostenibilità Scatola nera e il valore della prova secondo la sentenza n. 1392/2019 del Giudice di Pace di Sorrento Il danno non patrimoniale da uccisione dei prossimi congiunti GDP di Cerignola: Inammissibile l'intervento in giudizio dell'assicuratore del danneggiato - Commento e sentenza A Verona: l’assicuratore ‘responsabile’ e le sue responsabilità. Il nuovo impianto sanzionatorio Cassazione sul risarcimento danni e inps, preventivi e onere della prova La Cassazione sul sinistro mortale, duplicazione del danno e risarcimento










    Indice:
    Documenti
    - Banca dati
    - Codice assicurazioni
    - Commenti
    - Dizionario
    - Gazzetta assicurativa
    - Giurisprudenza
    - Legislazione
    - Regolamento
    - Video
    Danno non patrimoniale
    - Calcolo non patrimoniale

    Danno Biologico
    - Calcolo danno biologico
    - Danno biologico
    - Sentenze
    - Norme

    Danno Esistenziale
    - Danno esistenziale
    - Sentenze
    - Norme

    Tabelle
    - Tabella di Milano (2011)
    - Tabella danno biologico Roma 2007
    - Tabella di Firenze (2007)
    - Tabella punti Micropermanenti
    - Tabella Inail
    - Tabella invalidità micropermanenti
    - Tabella in formato.xls
    - Allegati in formato testo
    - Tabella Inail
    Indennizzo Diretto
    - Controlla i risarcimenti !
    - News
    - Faq

    Rca
    - Notizie
    - Sentenze
    - Norme

    Altri
    - Convegni
    - Calcolo di danno biologico
    - Software calcolo danno biologico
    - Newsletter
    - Mondo auto
    - Software


    I testi sono degli autori e di IusOnDemand srl, cc nc sa - Documenti non ufficiali - P.IVA: 04446030969 - About - Map - Privacy - Cookie - Condizioni d'uso - Logo - In