Assicurativo 2.0    Store    Segnala    Dizionario    G.U.    Giurisprudenza    Rassegna Enti   
invio comunicati a info@assicurativo.it facebook twitter telegram mail    

 

Privacy 2019-04-29 - Pdf - Stampa

Sportello telematico dell’automobilista: l’Autorità chiede maggiori garanzie

Il Garante per la protezione dei dati personali chiede maggiori garanzie per il rilascio del documento unico di circolazione e proprietà che dal 2017 sostituisce il certificato di proprietà e la carta di circolazione di un veicolo. Il rilascio del documento sarà gestito interamente in via telematica e prevede lo scambio di informazioni tra banche dati pubbliche. Fonte: Garante Privacy

 

Indice generato dai software di IusOnDemand
su studi di legal design e analisi testuali e statistiche

    S

    Sportello telematico dell’automobilista: l’Autorità chiede maggiori garanzie
     

    Il Garante per la protezione dei dati personali chiede maggiori garanzie per il rilascio del documento unico di circolazione e proprietà che dal 2017 sostituisce il certificato di proprietà e la carta di circolazione di un veicolo. Il rilascio del documento sarà gestito interamente in via telematica e prevede lo scambio di informazioni tra banche dati pubbliche.

    Lo schema di d.P.R. predisposto dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, che è volto a semplificare le procedure e gli adempimenti riferiti allo “Sportello telematico dell’automobilista” (STA), va pertanto integrato in modo da garantire adeguate misure di sicurezza e la precisa identificazione dei soggetti coinvolti e dei ruoli loro assegnati.

    Nel suo parere il Garante pone l’attenzione, in particolare, sul fascicolo digitale che raccoglie i dati personali del proprietario, la situazione giuridico-patrimoniale dei veicoli ed eventuali provvedimenti amministrativi e giudiziari.  Una mole di informazioni delicate e rilevanti, se si considera che ogni anno vengono rilasciati circa 10 milioni di documenti unici.  Un trattamento di dati che, alla luce del nuovo Regolamento europeo, rientra tra quelli su larga scala soggetti a un regime più stringente.

    L’Autorità evidenzia dunque la necessità di adottare alti livelli di sicurezza dei sistemi di trattamento, attraverso l’implementazione di misure tecniche e organizzative che consentano la massima protezione dei dati e ne garantiscano il recupero in caso di violazioni, manomissioni o perdita.

    Inoltre, considerata la centralità del ruolo del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti e dei soggetti coinvolti quali ACI, delegazioni dell’ACI e imprese di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto si rende necessaria la loro corretta e trasparente individuazione, così come una precisa assegnazione dei ruoli di titolare, contitolare e responsabile del trattamento.

    L’Autorità chiede che tali misure necessarie per tutelare i diritti dei cittadini siano previste nello schema di decreto o nel successivo atto ministeriale da adottare previo parere del Garante, con il quale saranno definite le procedure necessarie al funzionamento dello STA.


    Link: https://www.garanteprivacy.it/home/docweb/-/docweb


    Non perdere gli aggiornamenti via Telegram o via email:

    Email: (gratis Info privacy)




    2019-04-29 Chi: Garante Privacy Fonte: Garante Privacy

    Privacy - Indice: 1. Chief Data Officer: l'esperienza formativa e progettuale del Comune di Milano 2. Ridotta a 1.240.000 euro una sanzione per uso pubblicitario senza consenso 3. Linee guide dell'EDPB sul trattamento di dati dei veicoli connessi e della mobilità 4. La scatola nera della regione Lombardia: sconti sulla base dello stile di guida ecologico. 5. Privacy: titolare o responsabile ? 6. Piena prova per la scatola nera, pur con tolleranza di 10 metri. 7. Flotte aziendali, Gps e privacy 8. Dicono del kit sul GDPR e PRIVACY ... 9. GDPR e il rischio informatico nel settore assicurativo 10. In Giappone la prima polizza che costa come guidi - Torna alle guide




    Argomenti:



    Novità

    Violati dati personali: nella comunicazione indicata la polizza assicurativa Polizze casa: la multirischi dalla app, il Fintech avanza Il Tar sull'accesso al sistema di monitoraggio errori sanitari Chief Data Officer: l'esperienza formativa e progettuale del Comune di Milano Android Car: Google condannata a 100 milioni dall'antitrust italiana In occasione di Italy Insurance Forum 2021 si è svolta la quarta edizione degli Italy Insurance Awards Milano: IT'S ALL RETAIL GIUGNO 2021 Antitrust: Consultazione in materia di clausole vessatorie: CV183 26 e 27 aprile 2021: con 11 speaker stranieri #italyinsuranceforum









    Indice:
    Documenti
    - Banca dati
    - Codice assicurazioni
    - Commenti
    - Dizionario
    - Gazzetta assicurativa
    - Giurisprudenza
    - Legislazione
    - Regolamento
    - Video
    Danno non patrimoniale
    - Calcolo non patrimoniale

    Danno Biologico
    - Calcolo danno biologico
    - Danno biologico
    - Sentenze
    - Norme

    Danno Esistenziale
    - Danno esistenziale
    - Sentenze
    - Norme

    Tabelle
    - Tabella di Milano (2011)
    - Tabella danno biologico Roma 2007
    - Tabella di Firenze (2007)
    - Tabella punti Micropermanenti
    - Tabella Inail
    - Tabella invalidità micropermanenti
    - Tabella in formato.xls
    - Allegati in formato testo
    - Tabella Inail
    Indennizzo Diretto
    - Controlla i risarcimenti !
    - News
    - Faq

    Rca
    - Notizie
    - Sentenze
    - Norme

    Altri
    - Convegni
    - Calcolo di danno biologico
    - Software calcolo danno biologico
    - Newsletter
    - Mondo auto
    - Software






    I testi sono degli autori e di IusOnDemand srl, cc nc sa - Documenti non ufficiali - P.IVA: 04446030969 - About - Map - Privacy - Cookie - Condizioni d'uso - Logo - In