Assicurativo 2.0    Store    Segnala    Dizionario    G.U.    Giurisprudenza    Rassegna Enti   
invio comunicati a info@assicurativo.it facebook twitter telegram mail    

 

Privacy 2020-07-08 - Pdf - Stampa

Ridotta a 1.240.000 euro una sanzione per uso pubblicitario senza consenso

In Germania 500 persone senza consenso ricevono pubblicità dopo una iniziativa di una assicurazione sanitaria. Photo courtesy of Joenomias on pixabay


Fonte: baden-wuerttemberg.datenschutz.de download pdf

 

Indice generato dai software di IusOnDemand
su studi di legal design e analisi testuali e statistiche

I

In Germania 500 persone senza consenso ricevono pubblicità dopo una iniziativa di una assicurazione sanitaria.

Collabora, la sanzione viene ridotta a 1.240.000 euro. Ridotta, secondo il comunicato stampa.

Giurisprudenza costante.

Vediamo alcuni passi tradotti dal tedesco automaticamente e la mia sintesi:

^ Primi passi tradotti:

"Non puntiamo a multe particolarmente elevate, ma a un livello particolarmente buono e adeguato di protezione dei dati", ha dichiarato Brink in conclusione" Brink: Commissario di Stato per la protezione dei dati e la libertà di informazione

Sintesi:

Il fatto:

- invio ad almeno 500 persone di pubblicità pur "senza consenso"
- per misure organizzative e tecniche
- collaborazione
- pena ridotta
- Dichiarazione finale: Non puntiamo a multe particolarmente elevate, ma a un livello particolarmente buono e adeguato di protezione dei dati
- Ammenda: 1.200.000 euro


 ammenda ridotta perche':

- hanno cooperato
- hanno pianificato cosa cambiare
- cambieranno misure tecniche e organizzative
- raccolti dati personali e di contatto e di affiliazione
- trattati i dati anche per "fini pubblicitari"
- trattamento non organizzato sufficientemente: sono stati "usati" senza consenso dati di almeno 500 interessati "senza consenso" (Significa che il consenso era raccolto ma non trattato ?)
- il comportamento collaborativo rendera' possibile l'adempimento rapido
- la sanzione e' commisurata a:
    - dimensioni dell'azienda
    - importanza dell'azienda nell'assicurazione sanitaria obbligatoria
    - l'illecito ^ non ha messo a rischio il compito statutario

E' evidente che c'e' discrezionalità nel determinare la sanzione.

Pensate ad una assicurazione vita controllata per 500 invii senza consenso (per dolo, per colpa ? Fa differenza) e per tutto il resto a posto.

Fa pensare.

download pdf


Link: https://www.baden-wuerttemberg.datenschutz.de/buss


Non perdere gli aggiornamenti via Telegram o via email:

Email: (gratis Info privacy)




2020-07-08 Chi: Valentino Spataro Fonte: baden-wuerttemberg.datenschutz.de

Privacy - Indice: 1. I dark patterns da evitare nello sviluppo di interfacce informatiche. 2. Cookies: i modelli, le checklist, i video laboratorio on demand 3. Chief Data Officer: l'esperienza formativa e progettuale del Comune di Milano 4. Linee guide dell'EDPB sul trattamento di dati dei veicoli connessi e della mobilità 5. La scatola nera della regione Lombardia: sconti sulla base dello stile di guida ecologico. 6. Privacy: titolare o responsabile ? 7. Sportello telematico dell’automobilista: l’Autorità chiede maggiori garanzie 8. Piena prova per la scatola nera, pur con tolleranza di 10 metri. 9. Flotte aziendali, Gps e privacy 10. Dicono del kit sul GDPR e PRIVACY ... - Torna alle guide




Argomenti:



Novità

Consentite le auto a guida autonoma in Italia ? Polizze Cyber Risk e il rischio guerra M and A in the Credit Management Industry Cassazione su terzo vittima e proprietario del veicolo Le polizze sui rischi legate alla cybersecurity White list contro i siti non autorizzati I dark patterns da evitare nello sviluppo di interfacce informatiche. Nomi di spicco nel mondo assicurativo alla nona edizione di ITALY INSURANCE FORUM Responsabilità per investimenti di pedone al buio









Indice:
Documenti
- Banca dati
- Codice assicurazioni
- Commenti
- Dizionario
- Gazzetta assicurativa
- Giurisprudenza
- Legislazione
- Regolamento
- Video
Indennizzo Diretto
- News
- Faq

Rca
- Notizie
- Sentenze
- Norme

Altri
- Convegni
- Newsletter





Il risarcimento del terzo trasportato

Criteri e rassegna giurisprudenziale

I testi sono degli autori e di IusOnDemand srl, cc nc sa - Documenti non ufficiali - P.IVA: 04446030969 - About - Map - Privacy - Cookie - Condizioni d'uso - Logo - In